(6.4.2014) Marina di Grosseto/ Riva di Traiano (Civitavecchia)

Riassunto di questa prima giornata.
Sveglia alle 5:00 e colazione con la fantastica crostata di Meri. Poi ci laviamo e vestiamo per filare via con le prime luci!

Alle 7:00 in punto siamo fuori. Non siamo riusciti a partire prima. Ancora troppo buio e tante cose da fare.
Appena fuori dal porticciolo ci dirigiamo per 160° verso il passaggio tra il promontorio di Orbetello (Argentario) e l’Isola del Giglio. Passeremo lì in mezzo.
Motore e randa.
image
Poi il vento ci induce a provare il gennaker. Predisponiamo le due cime e la drizza per issarlo. Issato con la calza (facilissimo) ci permette di viaggiare a 4,5 nodi nonostante il vento sia solo a 10 nodi.
L’unico problema è che il gennaker ci costringe a puntare più a ovest verso l’Isola del Giglio, a poggiare rispetto alla rotta ideale. Timono lottando contro la mia poca esperienza e il vento a raffiche che portano alla straorza. Gianni e Luca spesso mi dicono: “Poggia, poggia!”.
image
Le raffiche poi aumentano e ci inducono ad ammainare il gennaker quando siamo proprio al traverso dell’Isola del Giglio e al relitto della Costa Concordia. Un pensiero a quel disastro e all’imbecillità umana.
image
Adesso abbiamo aperto fiocco e acceso motore (ho ancora timonato un pochino), e facciamo ancora un’oretta a vela ma poi la media di velocità ci induce a tornare a motore con il pilota automatico. Altrimenti non arriviamo a Civitavecchia in tempo. 6,5 nodi garantiti e niente straorze da raffica o mare.
Ah ma sono le 12:30… è ora di pranzo. Ruggero spettacolare va sotto e in poco tempo prepara spaghetti al pesto genovese e frutta. Acqua e vino rosso.
image
image
Il pasto è pesante. Il sole picchia.
Gianni va a dormire sottocoperta.
image
Meri, che ha dormito tutta mattina in cuccetta, inforca gi occhiali da sole e si addormenta all’aperto.
image
Ruggero lava i piatti e finalmente esausto si addormenta anche lui fuori.
image
Restiamo Luca ed io a guardare l’orizzonte e interpretare il mare. Ora dal Giglio andiamo per 120° puntando dritto dritto a Civitavecchia.
image
“Non arriveremo prima delle 19:30” stima il capitano.
image
image
Alle 17:00 telefoniamo e confermiamo che arriviamo per cena.
Merenda con formaggio e torrone.
Vediamo molti oggetti galleggiare e sentiamo anche un colpo sotto… pezzi e rumori che turbano la quiete.
 
video globale della giornata:
[sz-youtube url=”http://youtu.be/aoczH7yFhOU” /]

3 risposte a “(6.4.2014) Marina di Grosseto/ Riva di Traiano (Civitavecchia)”

Rispondi a liliana e pietro Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *