Amsterdam, secondo giorno

image
A zonzo per il centro con il “cargo” e i due piccoli a bordo.
Di seguito foto e video (in fondo alla pagina).

Preparazione stamattina della partenza. Il casco in testa a Federico e il passeggino piegato.

image

La casa dell’addetto delle chiuse della città (di una volta…):
image
image
Scorcio nei pressi della stazione; molte torri e castelletti sono oggi ristoranti o caffè:
image
image
Le vie del centro, piene di turisti:
image
La mappa della città con i suoi canali concentrici:
image
Che idea chiamare un cibo asiatico “Wok to walk”!
image
Patatine per Giacomo:
image
Canali:
image
image
image
Visita al museo della casa di Rembrandt:
image
image
La facciata della casa:
image
image
La cucina:
image
Federico si addormenta:
image
Pausa pranzo in un take away con cucina tipica del Suriname (prima che andiate a cercare su wikipedia vi svelo che si trova vicino alla Guiana nel nord dell’America del sud):
image
image
Ponte levatoio bianco:
image
Le tipiche facciate di case olandesi con bow-window:
image
Le case ricavate sulle chiatte ormeggiate:
image
image
Nella prossima foto un bello sguardo di Federico e la facciata pericolosamente inclinata della casa di colore bianco sullo sfondo):
image
image
La casa di legno più antica dei Paesi Bassi:
image
Case occupate:
image
image
image
image
image
Video:
[sz-youtube url=”http://youtu.be/hIFdZIOFQcI” /]
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.