Cuba 2016 – attesa


I preparativi continuano, alcuni imprevisti (salute di Federico) anche.

Noi grandi siamo sempre più stanchi e la tensione si fa sentire. La paura di partire, la voglia di riposarci a casa, il desiderio di scoprire posti nuovi e il timore dei contrattempi. Tutto questo condensato in tre giorni.
L’aereo è domenica mattina prestissimo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.