Renault Espace V serie – difetti

Renault Espace, quinta serie.
Arriva gratis e quindi non ci lamentiamo. Ma ci sono una bella serie di difetti da evidenziare.
renault_espace_1124

Alla quinta serie, secondo me, è inaccettabile che la Renault sia uscita con quest’auto, senza risolvere alcune macroscopiche “anomalie”:
Andiamo un po’ ad elencarle e spiegarle:

  • Cicalino cintura guidatore: se parti senza cintura, una volta superatii 20km/h si mette a suonare per circa 2 minuti; ma se anche ti fermi e scendi dall’auto, lui continua a suonare !
  • Luci retromarcia debolissime: con tutta la pubblicità alle luci anteriori a LED, hanno messo una luce di retromarcia troppo debole.
  • Cambio/impostazione Profilo utente: nel pannello touch, una volta accesa l’auto, compare la possibilità di cambiare profilo utente (posizione sedile, specchietti). La procedura è troppo lenta nella risposta e richiede di premere troppi pulsanti per poter vedere l’elenco dei profili utente e scegliere il proprio. Dovrebbe essere la prima cosa che compare e dopo 10 secondi scomparire. Nota: se innesti la retromarcia o la marcia avanti la scelta prodilo scompare e non è attivabile in movimento.
  • Impossibile spegnere l’auto quando è in movimento: lo so, è una sicurezza, ma a volte quando ti stai per fermare, se non sei “perfettamente” fermo, il sistema si rifiuta di spegnere l’auto.
  • Autostop motore e spegnimento auto: con l’autostop del motore attivato a volte è difficile capire se, una volta fermi, hai spento il motore (magari hai premuto il pulsante con leggerezza e non sei sicuro) oppure è in autostop. Lo puoi capire solo se guardi la spia del freno a mano (nel tunnel centrale), oppure se l’icona dell’autostop (verde nel cruscotto) non è accesa.
  • Vetri elettrici se spegni l’auto e apri la portiera: impossibile da far risalire senza ri-accendere il motore, oppure devi sapere di dover premere due volte il pulsante del telecomando o (credo) due volte la maniglia del guidatore – da verificare)
  • Luce bagagliaio nel portellone (notte): una volta aperta l’auto con il telecomando e aperto il portellone posteriore, si accendono tutte le luci dell’auto e dopo 10 secondi si spengono quelle dell’abitacolo lasciandoti solo con due lucine deboli (a pisellino per capirci), una nel baule stesso (lato sx) e una nel portellone sopra la testa, così se ti avvicini al carico, gli fai ombra sopra e non vedi nulla nel baule!
  • Raggio di sensibilità telecomando keyless: è troppo corto (se fai il giro dell’auto, da davanti, la macchina si richiude; se giri da dietro, no, resta aperta)
  • Volume sistema multimediale: se azzeri il volume della radio, spegni l’auto, la chiudi e ritorni, alla riaccensione dell’auto esso è di nuovo attivo !
  • Bave di plastica: ne è pieno il cruscotto centrale nei punti ciechi
  • Tasca portaoggetti: portiera guidatore e passeggero ant.sx. inutilizzabili a porta chiusa; il sedile largo ne impedisce l’accesso se non con contorsionismi.
  • Porta tutto sotto tunnel: risulta molto scomodo per prendere o prelevare oggetti, a casua della larghezza del tunnel sopra, che costringe – anche qui – a contorsionismi del braccio.
  • Taschina portaoggetti centrale con serranda: piccola per gli oggetti comuni (cellulare, vari telecomandi). Nota: di spazio disponibile ce ne sarebbe nella struttura !
  • Luci interne abitacolo: non c’è alcun comando per il guidatore, per accendere tutte le luci contemporaneamente in tutta l’auto (ad esempio a un passeggero cade di notte qualcosa nell’abitacolo, dovrà lui stesso accendere la propria luce di cortesia)
  • Lampeggio abbaglianti: a volte lento (da verificare)
  • Apertura porte keyless: avvicinandosi a volte anche se tocchi la maniglia, la porta risulta ancora bloccata/chiusa. Devi agire in due tempi: lasciare che il sistema ti riconosca avvicinandoti, e solo dopo toccare la maniglia anche nella sua parte esterna, non solo infilando al volo la mano nell’apertura e tirando.
  • Spazzole tergicristallo all’avvio del motore: mi è capitato alcune volte che con vetro ghiacciato all’accensione del motore, le spazzole tergicristallo facciano un battito (sul ghiaccio!) rischiando di danneggiarsi.
  • Comandi attorno al volante non retroilluminati: mi lascia stupito che i comandi di luci, tergicritallo, radio (tutti su leve e satelliti attorno al volante) non siano retroilluminati, così da lasciare l’utente a “indovinare” al buio le funzioni e posizioni.

 
renault_interior_r_0_0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.