Cuba – Playa Larga (14/8/2016)

Oggi ci godiamo una giornata al mare di Playa Larga o Baja Cocinos (Baia dei porci).



Qui i mercenari cubani (come li chiamano qui) sbarcarono in 1.400 nel 1961, addestrati dagli USA. E qui furono abbandonati dopo che Fidel (già avvisato da giorni) aveva spostato la sua aviazione e affondato qui i rifornimenti americani, condannando gli invasori. Furono poi restituiti un anno più tardi agli USA in cambio di cibo e medicine. Un disastro dell’amministrazione Kennedy.

Ma oggi godiamoci il mare di questa tipica spiaggia limacciosa.

All’ombra di palme magnifiche ci godiamo la compagnia domenicale dei cubani locali che fanno il bagno in queste acque basse perfette per Federico.


Giochiamo a biglie e ridiamo.



Giacomo nuota felice con la maschera alla ricerca di pesci e in attesa di rientrare al pomeriggio per andare a pescare con il figlio di Andrés.


Al pomeriggio la ormai tipica pioggia caraibica ci sorprende e corriamo a casa.


Come è bello stare sotto il portico di casa e guardare la vita potente dei Caraibi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.