Ruote foniche per risolvere il problema della velocità

Ho cambiato le ruote foniche dell’ABS per rimuovere un fastidioso ottimismo…

In buona sostanza il Ténéré 700 esce di fabbrica con un difetto nell’indicazione della velocità.. un bel 10% in più. Non è poco, pensateci… indica 110 e state facendo i 100, indica i 150 e state facendo i 135… senza contare che a questo punto viene il dubbio anche che il contachilometri ne sia influenzato, e quindi i tagliandi siano così anticipati … e poi quando vendo la moto? Avrà forse più chilometri?

Come risolvere? Trovo in un sito francese di un appassionato, il riferimento ad una ditta lettone (Lettonia) (www.batangacase.com) che ha creato per lui le ruote foniche da 42 cave, invece che 46. E’ così che lui ha risolto.

Nasce subito il dubbio: “E la sicurezza? L’ABS funzionerà come deve, senza problemi?” L’utente francese assicura che non ci sono problemi; che ha provato a tirare delle belle frenate, prima e dopo la sostituzione delle ruote foniche, e che tutto ha funzionato come si deve.

Confortato da ciò, contatto la ditta (di valigie per moto) scrivendo in inglese e faccio l’ordine. Per poco più di 50 euro le ricevo a casa in un paio di settimane.

Affido a 2LMotorsport di Luca Zironi e Luca Lamberti di Pianoro, l’installazione.

Prima dell’installazione…
… sempre prima dell’installazione…
… installazione (anche di boccole in acciaio di qualità di Rally-Raid, già che c’ero)

E ora? Beh prima una bella verifica dell’efficienza dell’ABS: il garage ha un bel pavimento liscio di mattonelline rosse, perfetto per questo genere di prove. E qui confermo nessun problema; alle basse velocità l’ABS è perfetto: interviene subito e correttamente, senza strappi, inchiodate prolungate, né rilasci inutili. Seconda prova su strada bagnata (andare al lavoro ogni giorno con gomme tassellate come le Michelin Anakee Wild garantisce un bel terreno di prova): e anche qui nessun problema.

Restava da verificare la questione velocità. Per farlo ho effettuato delle misurazioni con un GPS (che quindi ha dato la velocità reale) prima e dopo l’installazione. Di seguito le foto alle varie velocità che confermano l’abbattimento completo dell’errore.

Prima della sostituzione:

Dopo la sostituzione:

Forte di questo ottimo risultato, però ci rimango poi male quando scopro sul forum www.tenere700.net che gli utenti avevano già fatto questa sostituzione (con un altro fornitore, ma sempre a 42 cave) e avevano riscontrato però un errore sul contachilometri (che prima della sostituzione era del 2%) dell’ordine del 9-10%…

Mica poco !

Allora ho fatto anche io la mia prova sulla distanza. Ho usato una base di una ventina di chilometri (che ho percorso tra l’altro a differenti velocità). Ed ecco il risultato:

Il contachilometri ci dice “hai percorso 21 km”…
… mentre il GPS ci dice “no, ne hai percorsi ben 22.3 km”

La differenza tra 21 km e 22.3 km (vi risparmio il conto) è del 6%…

Quindi il tagliando dei 10.000 km (al contachilometri) in realtà lo stai facendo che la moto ha 10.600 km… poca roba… direi quindi che non è un grosso problema…

Più importante per me era infatti risolvere la questione della velocità puntuale (vedasi multe, autovelox) e della velocità di crociera da tenere in caso di viaggi lunghi. E poi in caso di viaggi lunghi, stai già usando un GPS sicuramente con un software come OSMAND…

Quindi per me questa sostituzione per poco più di 50€ è un successo completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.